Categorie
Efficientamento Energetico News

Ecobonus al 110% nel decreto-legge Rilancio

Detrazione nella misura del 110 per cento delle spese sostenute tra il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2021 per specifici interventi volti ad incrementare l’efficienza energetica degli edifici (ecobonus), la riduzione del rischio sismico (sismabonus) e per interventi ad essi connessi relativi all’installazione di impianti fotovoltaici e colonnine per la ricarica di veicoli elettrici. Per tali interventi, come per altre detrazioni in materia edilizia specificamente individuate in luogo della detrazione, il contribuente potrà optare per un contributo sotto forma di sconto in fattura da parte del fornitore, che potrà recuperarlo sotto forma di credito di imposta cedibile ad altri soggetti, comprese banche e intermediari finanziari, ovvero per la trasformazione in un credito di imposta.

Categorie
News

Impianto di riscaldamento

Impianto di Riscaldamento

 

Le normative di riferimento sono tre: il DPR 412/93, il DPR 74/2013 e il DM 37-08.

Del DM 37/08 abbiamo parlato nel precedente articolo relativo agli impianti elettrici, lo richiamiamo in questa circostanza per ricordare che gli addetti al settore devono possedere specifici requisiti ed essere abilitati ad operare secondo quanto previsto dalla normativa.

Per quanto riguarda invece i citati DPR, come già fatto per gli impianti elettrici, ci limiteremo a dare alcune informazioni di carattere generale sicuramente utili ai fini della realizzazione e manutenzione di un impianto.

Categorie
News

Impianti Elettrici

Impianti Elettrici

Quando si parla d’impianti elettrici la normativa di riferimento è il DM 37-08, tale decreto disciplina l’installazione degli impianti (non solo elettrici) all’interno degli edifici.

Senza entrare troppo nel merito della normativa, che potrebbe diventare noiosa per i non addetti ai lavori, daremo invece di seguito alcune informazioni di carattere generale sicuramente utili ai fini della realizzazione di un impianto.

Categorie
News

Imposte e Agevolazioni sugli immobili

Imposte e Agevolazioni sugli immobili

 

 L’articolo contiene una descrizione generale delle imposte e delle agevolazioni che interessano l’immobile.

L’articolo, oltre a voler essere una guida per l’utente, vuole stimolare una riflessione sull’entità della tassazione che grava su di esso, nonchè aprire un ragionamento sulla convenienza oggi fra proprietà e locazione.

Categorie
News

Manutenzione edilizia

Manutenzione

 Fonti Istat ci dicono che la per Manutenzione un nucleo familiare composto da 4 persone che vive in un edificio residenziale di medie dimensioni sostiene una spesa annuale pari all’8% dei costi di gestione (Utenze circa il 70%, Imposte circa il 22%).

Categorie
News

Energia Elettrica

Energia Elettrica

 

€ 500-750 è la spesa media annua che sostiene un  nucleo familiare di 4 persone che vive in un edificio residenziale di medie dimensioni e che impegna una utenza domestica con potenza di 3 Kw.

Categorie
News

Costi di gestione di un immobile

Costi di gestione di un immobile

Possiamo suddividere i costi di gestione di un immobile in 3 categorie:

  • Costi per le UTENZE (riscaldamento, acqua calda sanitaria, acqua ed energia elettrica);
  • Costi per interventi di MANUT. STRAORDINARIA/RISTRUTTURAZIONE;
  • Costi per le IMPOSTE.

Incrociando un insieme di dati raccolti relativi ad un edificio residenziale medio e un nucleo familiare di 4 persone, (fonti Istat, Enea e altri studi) emerge che l’incidenza di tali costi in termini percentuali, si può così riassumere:

Categorie
News

Impresa

L’Impresa

L’Impresa o l’artigiano che sia, come in precedenza detto, sono figure cardini nel contesto di un intervento edilizio, ma cosa occorre sapere relativamente a queste figure?

Cercherò di rispondere alla domanda, fornendo alcune informazioni utili per il Cliente-Committente, in termini di compiti/doveri/requisiti che queste figure, secondo me, devono possedere.

Categorie
News

La figura e il ruolo del Tecnico

La figura e il ruolo del Tecnico

Il Tecnico (Ingegnere, Architetto, Geometra, ecc.), insieme al Committente e all’Impresa, rappresentano figure di riferimento fondamentali, perché dalla loro azione coordinata dipende il raggiungimento di 3 importanti obiettivi: 1) qualità del lavoro, 2) certezza del risultato (intesa come obiettivo tecnico), 3) certezza economica (intesa come spesa prefissata).

Categorie
News

Manutenere e ristrutturare con coerenza – come impostare una ristrutturazione

Come impostare una ristrutturazione

 

Il primo passo da fare è rivolgersi ad un tecnico abilitato ( Ingegnere, Architetto, Geometra, ecc. ), per acquisire le necessarie informazioni generali relativamente all’intervento pensato e agli obblighi normativo-fiscali da adempiere.

Appurata la fattibilità dell’intervento, occorre redarre, sotto forma di bozza, degli elaborati grafici che rappresentino lo stato attuale ( ANTE-OPERAM ) e futuro ( POST-OPERAM ) dell’immobile, evidenziando le opere da realizzare.